Dallo stesso autore di questo blog: Carmine Colella

venerdì 5 marzo 2010

Dual N-Back: Il software che aumenta l'intelligenza


So che è difficile credere che esista un software in grado di aumentare l'intelligenza, in fondo siamo stati, da sempre, abituati a credere che, una volta diventati adulti, modificare l'intelligenza sia impossibile, ma un gruppo di scienziati elvetici ha dimostrato il contrario.
Fino ad oggi eravamo abituati a vedere strumenti del genere solo nei film di fantascienza (Nota 1), ma ora questo software esiste davvero!
Ciò che scoprirete in questo articolo non lo troverete da nessuna altra parte, almeno in italiano, nè gratis nè a pagamento, perché ciò di cui scriviamo è una tecnologia troppo recente!
Ma cominciamo dall'inizio.
STORIA
L'antenato del software che andiamo a presentarvi si chiama n-back ed era comunemente utilizzato nello studio del cervello dal 1958.
N-back permetteva di stimolare aree determinate del cervello che poi venivano visualizzate con varie tecniche di neuroimaging (Nota 2).
N-back, in pratica, da una serie di stimoli al soggetto e questo deve indicare n stimoli precedenti che stimolo ha avuto (Nota 3). Può sembrare complesso, ma non preoccupatevi, non è così complicato come sembra, è più facile da eseguire che da spiegare e quando passeremo alla pratica capirete perfettamente il meccanismo.
A questo punto giungiamo alla creazione dello straordinario software Dual N-back!
Il funzionamento di questo software è ancora più complesso perché bisogna ricordare 2 stimoli diversi contemporaneamente, uno visivo e uno uditivo, ma il meccanismo è lo stesso di n-back.
Due recenti ricerche scientifiche, una del 2003 e una del 2008, hanno dimostrato l'efficacia di questo software, proposto da Susanne Jaeggi, nell'aumentare di vari punti l'intelligenza fluida di cui abbiamo parlato nell'articolo sulle matrici di Raven.
Quindi, nonostante quello di cui vi stiamo parlando abbia il sapore della magia e della fantascienza, si tratta di scienza e in un articolo scientifico del 2008 viene provata la sua efficacia, ovviamente l'articolo è in inglese.
La famosissima rivista scientifica Science ha riportato che la pratica di Dual N-back porta ad una modificazione fisica di densità di un neurotrasmettitore corticale, la dopamina, implicata nei meccanismi dell'intelligenza.
TEORIA
L'idea di base del software è che l'intelligenza fluida, quella indipendente dal grado culturale, dipenda dalla memoria di lavoro del cervello umano (Nota 4).
Normalmente noi abbiamo uno span, cioè il numero di informazioni che possiamo immagazzinare e, quindi, elaborare nella memoria di lavoro che corrisponde a 7 +/- 2 cioè, i più dotati immagazzineranno fino a 9 informazioni, i meno dotati 5.
Questi ricordi permangono solo pochi secondi prima di scomparire o essere passati nella memoria a medio e lungo termine, ma il tempo è sufficiente a permetterci di elaborarli.
A questo punto: cosa accadrebbe se si riuscisse ad aumentare lo span della memoria o il tempo per cui riusciamo a ritenere le informazioni? I risultati della ricerca sono stati chiari, l'intelligenza, misurata con test simili a quello di Raven, aumenta di vari punti!
Altro importante punto è che le mnemotecniche aumentano la memoria a medio e lungo termine, ma non possono far niente per la memoria di lavoro mentre Dual n-back la potenzia, quindi ora potrete aumentare globalmente la vostra memoria.
Questo software sta distruggendo la convinzione che l'intelligenza fluida sia immutabile ed è stato dimostrato che chi utilizza questo software non diventa solo più bravo a superare i test, ma diventa effettivamente più intelligente nella vita quotidiana.
PRATICA
Finalmente la pratica, spero abbiate letto ciò che viene prima, ma se l'avete saltato non fa niente perché ora spiegheremo bene il funzionamento di Dual N-back.
Dual N-back consiste in una serie di quadrati che si accendono e, contemporaneamente, una serie di lettere (purtroppo in inglese) che vengono dette. Se è calibrato per n che corrisponde a 2 dovremo ricordare quale quadrato si è illuminato e quale lettera è stata detta due volte prima, se corrisponde a 3 dovremo ricordare quelli di 3 volte prima e così via.
Il compito, eseguito dai soggetti dell'esperimento per 25 minuti al giorno per 19 giorni, ha portato ad un incremento medio delle prestazioni cognitive di ben il 40% e, inoltre, non è ancora stato trovato un limite superiore al miglioramento, si è solo visto che all'aumentare dell'allenamento aumenta linearmente la prestazione, questo significa che più ci si allena più si diventa intelligenti!!!
Per ora vi consigliamo di fare pratica secondo lo schema dello studio iniziale, poi vi regolerete in seguito.
Ovviamente è molto probabile che, proprio come per l'allenamento fisico, se smettete ritornerete ai vostri valori precedenti!
Il test potete farlo a casa con un amico che vi legge una serie di lettere e voi gli dovete dire che lettera ha detto 2 o 3 lettere prima (a seconda dell' n test che state facendo), ma così sarebbe un n-back test e noi vi consigliamo i test online di cui troverete di seguito i link perché Dual n-back è estremamente più impegnativo ed efficace!
Ci sono vari test online e, proprio come un videogioco, quando aumenta la vostra abilità ad eseguire il compito, passano al livello successivo di difficoltà (Nota 5).
I TEST DUAL N-BACK ONLINE E OFFLINE
Soak your head Questo ottimo Dual N-back è possibile utilizzarlo online o offline. Il sito è in inglese, ma per giocare vi basta cliccare su play, in alto, e cliccare start. Le lettere verranno pronunciate in inglese, ma anche chi non conosce la lingua, dopo un pò, dovrebbe cominciare a capire di che lettere si tratta, per chi conosce l'inglese non c'è problema. Il funzionamento è semplice: Quando viene detta una lettera o si illumina il quadrato dovrete ricordare se n volte prima (2-3-4) è uscito lo stesso quadrato o la stessa lettera. Per lo stesso quadrato dovrete cliccare A per la stessa lettera L, se sono entrambi gli stessi cliccarli entrambi. Comunque con un pò di pratica capirete benissimo il compito (eseguirlo è un'altra storia). Ogni volta che farete un buon punteggio aumenterà di una n da ricordare, ogni volta che farete un punteggio insufficiente scenderà a quella inferiore. Per scaricare la versione offline, sotto al trainer, cliccate su "offline dual n back application".
Cognitive fun Questo sito non solo offre la possibilità di giocare fino ad un livello di 9 back, ma permette, solo se lo volete, di confrontarvi con altre persone che fanno il test. Purtroppo qui le lettere vengono dette in tedesco, ma, come per il precedente, non ci vuole molto ad abituarsi.
Sourceforge Qui troverete Dual N-back da scaricare e utilizzare offline sia per Windows XP, Vista, Mac, Linux!
Ci sono molti altri siti che non citiamo perché offrono il software, ma a pagamento. Tutti quelli che abbiamo riportato lo offrono gratuitamente e il software Dual N-back che offrono non ha niente da invidiare a quelli a pagamento, anzi, molto spesso le versioni open source sono state implementate per supportare un n-back maggiore!
Unica cosa che non c'è gratis sono le applicazioni per cellulare, ma se qualcuno di voi fosse proprio interessato ad acquistarle di seguito troverete gli indirizzi dove richiederle: Nokia; BlackBerry; iPhone.
CONCLUSIONI
Forse siamo alle soglie di una rivoluzione epocale, forse tra qualche anno ci saranno palestre dove si va per allenare il cervello invece che i muscoli o forse, come spesso accade, nessuno si accorgerà di questa scoperta incredibile e il più delle persone non saprà mai che è possibile aumentare il proprio quoziente intellettivo. In entrambi i casi chi ha letto questo articolo ha scavato un solco molto difficile da colmare tra sè e le altre persone perché se gli altri si accontentano di sognare le incredibili scoperte della fantascienza, Secret Mind Blog vi permette di viverle!
A presto!

NOTE
Nota 1: Nel libro e nel relativo film di Stephen King "Il tagliaerbe", uno scienziato riesce ad incrementare il quoziente intellettivo di una persona con un software di realtà virtuale e farmaci psicotropi.
Nota 2: Era stato introdotto da Kirchner.
Nota 3: Ad esempio, se gli stimoli sono una serie di lettere AGROTR e noi abbiamo deciso che n corrisponde a 3 bisognerà indicare A, come risultato, in corrispondenza di R, G in corrispondenza di O e così via. Sembra complicato, ma con la pratica risulterà semplicissimo da comprendere.
Nota 4: Semplificando all'eccesso la potremmo assimilare alla ram del computer.
Nota 5: Cioè si passa dal dover ricordare contemporaneamente suono ed immagine usciti due volte prima a quelli tre volte prima e così via.

Carmine Colella

Nessun commento:

Posta un commento