Dallo stesso autore di questo blog: Carmine Colella

sabato 1 maggio 2010

Calcolo mentale - la spaventosa capacità di calcolo del cervello : Tecnica per moltiplicare a mente ed a velocità impressionente numeri prossimi a 100



Forse potreste pensare che la mente umana sia più lenta di un computer, ma in realtà, almeno fino ad oggi, i computer non hanno ancora raggiunto la capacità di calcolo del cervello umano!

Pensate solo che se si prendessero tutti i neuroni di un solo cervello e si mettessero in fila, arriverebbero alla luna e, se proprio vi piacciono i numeri, eccone qualche altro davvero spaventoso: Il vostro cervello contiene 100 miliardi di neuroni e 500.000 miliardi di sinapsi, i collegamenti tra neuroni!

Vi chiederete come mai, allora, non riesca a fare calcoli alla stessa velocità di un computer se è tanto potente!

Il problema è che il cervello funziona diversamente da un computer: Per associazioni!

La sua capacità di calcolo è spaventosa e la utilizza continuamente per analizzare l'immensa mole di dati che provengono dall'esterno poi, attraverso confronti ed associazioni, elabora delle risposte pertinenti!

Se un computer dovesse fare il lavoro che fa continuamente il cervello si bloccherebbe dopo pochi attimi!

Allora, torniamo alla domanda di prima: come mai non riesce a fare i calcoli alla stessa velocità di un computer se è tanto veloce?

Semplice: Non ha ancora il programma mentale per effettuare l'operazione!

Il cervello ha bisogno di un termine di paragone per effettuare il calcolo, una regola da seguire, esattamente come il computer ha bisogno di un programma!

Nella sezione di Secret Mind Blog sul calcolo mentale spiegheremo varie tecniche per effettuare il calcolo mentale veloce!

Già in questo articolo vi spiegheremo una tecnica che vi renderà rapidissimi nel moltiplicare a mente tra loro i numeri prossimi a 100!

Cominciamo subito con questa straordinaria tecnica:

Premettiamo che, una volta appreso il metodo, vi servirà un minimo di esercizio per effettuare questi calcoli a mente!

Un'ultima precisazione è che andiamo a calcolare i numeri prossimi a 100 perché useremo proprio questo numero come puntello quindi, questo metodo, serve specificamente per moltiplicare mentalmente i numeri che vanno da 90 a 99 tra loro, inoltre le seconde cifre di questi due numeri devono dare come somma 10!

Spiegazione: Moltiplichiamo 98 x 92

Provate a farlo voi a mente in 5 secondi!

Non ci siete riusciti? Ecco come effettuare questo calcolo mentale in tutta semplicità:

98 corrisponde a 100 - 2
92 corrisponde a 100 - 8

Ora dovrete sottrarre 2 a 92 oppure 8 a 98 (vi siete accorti che esce sempre lo stesso numero? Questo avviene perché la somma delle seconde cifre dei due numeri dà 10)

Il numero che è uscito è 90, che poi corrisponde alle prime 2 cifre del risultato!

Per ottenere le ultime 2 cifre dovete moltiplicare il - 2 ed il - 8!

Moltiplicando 2 numeri negativi ne otteniamo uno positivo che, per la precisione, in questo caso, è 16!

Quindi il nostro risultato sarà: 9016

Facciamo un altro esempio:

Moltiplichiamo: 99 x 91

99 corrisponde a 100 - 1
91 corrisponde a 100 - 9

Esattamente come prima se sottraiamo 1 a 91 oppure 9 a 99 otterremo lo stesso numero che è 90 e che corrisponde alle prime 2 cifre del nostro risultato!

Moltiplicando - 1 x - 9 otteniamo 9, ma, quando accade di trovare un risultato di un'unica cifra, dobbiamo farlo precedere dallo zero perché la nostra base è 100!

Quindi le ultime 2 cifre sono 09!

Il nostro risultato sarà: 9009

Come abbiamo detto vi servirà un pò di esercizio per utilizzare questa tecnica di calcolo mentale, ma in breve diverrà naturale, per voi, effettuare questi calcoli in pochi attimi!

Ora esercitatevi con altri numeri!

Buon lavoro!

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche: La bibbia del calcolo mentale rapido - Trasforma il tuo cervello in un calcolatore elettronico e trionfa in qualunque sfida

Carmine Colella

6 commenti:

  1. impressionante se riuscissimo a smettere di imparare cuello che anno sempre voluto farci credere sui libri ( riflettete attentamente).

    RispondiElimina
  2. Hai cominciato con la grammatica? :D

    RispondiElimina
  3. scusa se scrivo qui ma non sono molto pratio di blog e non saprei come contattarti, volevo segnalarti un'altra tecnica di calcolo che mi ha insegnato mia madre.

    Questa tecnica permette di calcolare istantaneamente i guadrati di numeri che terminano con 5.
    E' molto semplice: prendiamo ad esemio il numero 15.
    bisogna moltiplicare il numerosenza il 5 per il suo successivo e poi aggiungere in fondo 25
    quindi nel caso di 15 verrà : 1x 2= 2 al quale aggiungiamo 25 e quindi verrà 125.
    Facciamo il quadrato di 75: 7x8= 56 aggiungiamo 25 e viene 5625!
    spero di essere stato chiaro, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una tecnica davvero interessante sono certo che risulterà molto utile a tutti i lettori, grazie.

      Elimina
  4. Io vado più a scomposizioni. Per esempio ho calcolato il prodotto riportato sopra (98 x 92) in 5 secondi scomponendo i fattori nella seguente operazione: 92 x 100 - 92 x 2 = 9200 - 184 = 9016. Per fare i calcoli velocissimamente utilizzo sempre questo metodo, ad esempio con qualunque numero moltiplicato per 5 è facile ottene rapidamente un risultato poiché si considera il 5 come 10\2.

    Esempi:

    1074 x 5 = 1074 x 10 : 2 = 10740 : 2 = 5370

    78 x 65 = 78 x 70 - 78 x 5 = 78 x 10 x 7 - 78 x 10 : 2 = 780 x 10 - 780 x 3 - 390 = 7800 - 2340 - 390 = 5070 (scritto matematicamente potrebbe risultare un procedimento lungo, ma in realtà se lo si fa a mente in modo più o meno automatico è un procedimento rapidissimo).

    Per risolvere i quadrati invece mi sono scritto questa specie di "formula":

    Q1 = Q2 - 2KB1 - (K)^2

    K = B2 - B1
    B1 = Base della potenza che dobbiamo risolvere
    B2 = Base di una potenza scelta come riferimento
    Q2 = Risultato della potenza scelta come riferimento
    Q1 = Risultato della potenza che dobbiamo calcolare

    Ad esempio devo risolvere 48 x 48. Innanzitutto mi scelgo una potenza che abbia una base con valore vicino al 48, in questo caso è più logico prendere 50 alla seconda (che si risolve facilmente in 2500).

    La formula è: Q1 - 2KB1 - (K)^2

    Q1 = 2500
    K = B2 - B1 = 50 - 48 = 2
    B1 = 48

    Quindi si risolve con questo calcolo:

    2500 - (4 x 48) - 4 = 2500 - 192 - 4 = 2304

    Anche se avessimo scelto 40 anziché 50 sarebbe venuto lo stesso risultato:

    K = B2 - B1 = 40 - 48 = - 8
    B1 = 48
    Q2 = 1600

    Q1 = 1600 - ( - 8 x 2 x 48 ) - 64
    Q1 = 1600 - (- 16 x 48) - 64 = 1600 + 768 - 64 = 2304

    Ma come vedete il calcolo risulta molto più complicato da applicare a mente, quindi meglio usare la logica e prendere la potenza di riferimento con base molto vicina alla base della potenza da risolvere.

    Se si deve risolvere un numero a due cifre con unità uguale a 5 è molto più comodo utilizzare il primo metodo che ho descritto e fare quindi 35 per 40 - 35 x 5 = 1400 - 175 = 1225.


    Io uso questi metodi e riesco a calcolare più rapidamente degli altri (mi inchino comunque a coloro che riescono a fare prodotti con numeri estremi in pochissimi secondi, e ci sono). Con un po' di allenamento secondo me chiunque può farcela anche se si richiede un minimo di rapidità nel fare almeno il "per 2" e il "diviso 2".

    Ciao!


    RispondiElimina